Quattro aspetti di Brawl che potresti non conoscere

12 Agosto 2019 | 4 min di lettura

La community di Magic è infinitamente curiosa e i fan sono alla costante ricerca di nuovi modi per giocare.

A volte, questa curiosità parte dalla base di giocatori. Se nel tuo negozio hai una community appassionata di Commander, sicuramente ne avrai tratto vantaggio: ormai questo formato è una vera e propria istituzione, ma ha origini umili che risalgono a parecchi anni fa.

Altre volte, l’impulso parte da Wizards. Modern ne è l’esempio più eclatante, la cui esistenza è stata annunciata all’incirca nel 2011. L’esempio più recente è Brawl, un nuovo modo per utilizzare le carte legali in Standard per eventi multiplayer di Magic, in modo simile a Commander.

Con l’uscita di Il Trono di Eldraine, il formato avrà tutto il risalto che merita.

Ecco quattro motivi.

 

1. Approderà in Magic Arena.

 

L’informazione probabilmente più importante è che presto i giocatori potranno scoprire le innovative strategie di costruzione del mazzo e le tattiche inusuali che Brawl ha da offrire con un’accessibilità ottimale: a breve sarà infatti disponibile su Magic Arena.

Questo potrebbe incentivare la creazione di una community di appassionati del formato per varie ragioni.

Innanzitutto, il sistema di abbinamento. È molto più probabile che i fan investano in un nuovo formato se hanno la certezza che avranno numerose opportunità di giocarci. Raggiungere una quantità sufficiente di giocatori potrebbe risultare difficile in un singolo negozio o una community, ma grazie al sistema di Arena, che abbina giocatori di Brawl con avversari in tutto il mondo, non sarà un problema.

In secondo luogo, la costruzione del mazzo. In Arena, è incredibilmente semplice testare vari comandanti e diverse strategie prima di costruire un mazzo e portarlo con sé in negozio. Inoltre, Brawl su Arena è limitato agli scontri 1 contro 1. Quando i giocatori saranno pronti per l’esperienza multiplayer, è assai probabile che passino agli eventi in negozio.

Detto questo, presto sarà possibile lanciarsi nel formato senza dover costruire un mazzo, scegliendo al contempo un prodotto molto conveniente.

Infatti:

 

2. I giocatori possono immergersi in Brawl con un unico acquisto: i Brawl Deck, in uscita il 4 ottobre.

 

La prossima volta che parlerai con il tuo distributore, informati sui Brawl Deck, mazzi da 60 carte pronti per essere usati, tutti legali in Standard e appositamente progettati per il formato Brawl. Sono disponibili quattro mazzi, ognuno dei quali include sette carte legali in Standard non disponibili nelle buste di Il Trono di Eldraine. (Tuttavia, compaiono nelle Collector Booster.)

Ecco i materiali inclusi:

Arcane Signet è solo una delle 20 carte disponibili in questi mazzi e appositamente pensate per Brawl. Questo non solo consente di creare un prodotto di valore, ma dà anche spazio allo studio di progettazione di Magic per curare in modo ottimale il formato in generale.

Questo ci porta al punto successivo:

 

3. Il Trono di Eldraine include carte appositamente progettate per Brawl.

 

In effetti, lo studio di progettazione di Magic ormai ci lavora da un po’. Il Set Base 2020 include un intero ciclo di creature leggendarie pensate per essere opzioni forti come comandanti in Brawl.

Ora diamo un’occhiata a un esempio incluso nei Brawl Deck.

In Brawl, ogni simbolo di mana che compare su una determinata carta nel tuo mazzo deve comparire anche sul comandante. Quindi, se vuoi giocare un mazzo verde-bianco-blu, ti servirà un planeswalker o una creatura leggendaria verde-bianco-blu per guidarlo.

È qui che entra in gioco Chulane, Teller of Tales, che guida uno dei Brawl Deck in arrivo:

 

4. Puoi programmare subito il primo evento ufficiale di Brawl in assoluto.

 

Accedi ora al Wizards Event Reporter e registrati per il fine settimana di Magic in Brawl, il primo evento in negozio ufficiale in questo formato.

Ti consigliamo di riservare circa il 20% delle tue buste promo stagionali per il fine settimana di Magic in Brawl e di assegnare le buste per obiettivi diversi dalla semplice vittoria: cerca di rendere l’atmosfera amichevole e divertente!

Inoltre, per incrementare l’affluenza ai tuoi eventi, in Magic Arena comparirà un annuncio alcuni giorni prima, e qualsiasi giocatore che partecipa in negozio e dispone anche di un account di Arena riceverà un’e-mail con un codice univoco per ottenere un oggetto di personalizzazione per Brawl nel gioco.

Ci auguriamo che il messaggio ormai sia chiaro: alcuni formati inediti di Magic vanno e vengono (magari ne ricordi qualcuno), ma Brawl lascerà il segno.

Accedi al WER e registrati per il fine settimana di Magic in Brawl!

Domande frequenti

Consulta le risposte alle domande frequenti sul Wizards Play Network

Hai una domanda da fare?

Contattaci!