Jim Hughes: How Behind-the-Scenes Competitors Can Derail Your OP

Jim Hughes: la “concorrenza occulta” può incidere negativamente sulle tue attività di gioco organizzato

21 Agosto 2017 | 3 min di lettura

A cura di Jim Hughes, responsabile operativo, Pat’s Games

Il gioco organizzato può essere una specie di “circolo virtuoso”: i giocatori acquistano buste e accessori come bustine protettive e dadi, ma soprattutto, portano i loro amici. In un giorno di apertura qualsiasi di Pat’s Games a Austin, in Texas, è facile capire se è stato organizzato un torneo: basta guardare le vendite giornaliere.

Offrire un’ottima esperienza è fondamentale per costruire una community di fan del gioco organizzato. Esistono però altre esperienze che competono con te per attirare l’attenzione della tua community e che, se ignorate, potrebbero farti perdere tempo e denaro.

Per ottimizzare le risorse destinate al gioco organizzato, è importante che tu sappia in cosa consistono queste esperienze alternative e qual è il loro impatto, al fine di adottare gli accorgimenti necessari.

Il gioco organizzato compete con altre opzioni di intrattenimento a cui i giocatori potrebbero dedicare il proprio tempo, denaro e interesse.

Io uso il termine “ciclo locale” per descrivere i fattori esterni che incidono sulla partecipazione agli eventi. Alcuni sono evidenti, altri meno, ma tutti possono contribuire a ridurre l’affluenza. In tutti i nostri anni di esperienza nel gioco organizzato, abbiamo identificato alcuni dei fattori principali.

Ad esempio, all’inizio di ogni anno scolastico l’affluenza aumenta, ma in prossimità degli esami di fine anno si registra un calo. Gli eventi di grande richiamo, come il festival musicale e cinematografico South By Southwest qui a Austin, distolgono l’attenzione dei giocatori abituali dal negozio, ma ci portano nuovi giocatori. E ovviamente, in concomitanza con i principali tornei agonistici di Magic, i giocatori più accaniti disertano l’FNM.

Sapendo come gestire questi fattori, potrai prendere decisioni più oculate per la tua attività commerciale, ad esempio quando programmare i tornei più impegnativi, quando andare in vacanza o come ottimizzare le tue attività pubblicitarie.

Adattarsi al “ciclo locale” è piuttosto semplice.

Ecco come ci comportiamo noi di Pat’s Games:

Raccogli i dati

Solo così potrai valutare i risultati del gioco. Puoi usare un semplice foglio di calcolo e bastano pochi minuti.

Registra l’affluenza per tutti i tuoi eventi, suddivisi in base al formato, e tieni traccia del numero di nuovi giocatori. Quindi, segna i costi e le fonti di reddito, dalle quote d’iscrizione ai costi in termini di personale (come spiega Michael Bahr in questo articolo). Infine, prendi nota di eventi della concorrenza o altri fattori esterni che potrebbero aver incrementato o ridotto l’affluenza.

Analizza i dati

Inserisci i dati in un grafico in cui l’asse X è rappresentato dal tempo. Osservalo con attenzione. Le diverse linee hanno un andamento simile? Puoi osservare delle tendenze, ovvero gruppi di 3-5 dati che vanno nella stessa direzione, verso l’alto o verso il basso? Puoi osservare un aumento o una riduzione repentini per alcuni parametri? In caso affermativo, ciò avviene in concomitanza con qualche tipo di evento?

Convalida i dati

Questo passaggio è più facile di quanto sembri. Una volta rilevata una tendenza, ad esempio un grande aumento di nuovi giocatori, devi solo parlare con i diretti interessati. Scopri se sono di passaggio o vivono lì, dove hanno sentito parlare del tuo negozio e così via.

Dopo aver raccolto una discreta quantità di dati, dovresti essere in grado di prevedere il comportamento dei tuoi giocatori e adattarti di conseguenza.

Occorre considerare molti fattori per sviluppare una solida base per il gioco organizzato.

L’aspetto più importante è offrire un’esperienza fantastica. Con una buona conoscenza del “ciclo locale”, non ti limiterai a questo: sarai anche in grado di proporre l’esperienza giusta al momento giusto.

Su che formati devi puntare per l’uscita di un’espansione? Su quale tipologia di giocatori devi concentrare le tue attività promozionali nel mese di giugno? Qual è la struttura del montepremi più indicata per il fine settimana?

La comprensione delle forze e delle dinamiche del mercato può aiutarti a rispondere a queste domande per incrementare ulteriormente il successo del tuo negozio. Di fatto, potrebbe trasformare completamente la tua attività commerciale.

Jim gioca a Magic da 10 anni e da 7 riveste il ruolo di responsabile operativo da Pat’s Games. Ha conseguito un MBA in Operations Research presso la sede di Ann Arbor dell’Università del Michigan. Quando non è impegnato a draftare o giocare con una mazzo Elfi in Legacy, Jim si diverte con la fotografia, scattando principalmente istantanee del nipotino appena nato.

Domande frequenti

Consulta le risposte alle domande frequenti sul Wizards Play Network

Hai una domanda da fare?

Contattaci!