Masters 25: The 10 Cards that Matter Most

Masters 25: le 10 carte più importanti

5 Marzo 2018 | 4 min di lettura

Se aspettavi di vedere il contenuto in anteprima di Masters 25 prima di finalizzare le tue preordinazioni, non dovrai attendere oltre. Il contenuto dell’intera espansione è stato rivelato e ora sappiamo che include ben 25 anni di carte rivoluzionarie per diversi formati, che vanno da Limited Edition Alpha a Rivali di Ixalan, tra cui ambite rarità ed esemplari elettrizzanti che faranno la gioia dei più nostalgici.

Prevediamo che la domanda salirà alle stelle, ma per farti un’idea anche tu, puoi dare uno sguardo alle carte più importanti:

1. Rishadan Port

I giocatori potranno aprire di nuovo buste contenenti questa carta dopo ben 18 anni. Si tratta di una vera e propria macchina da guerra per il formato Legacy, particolarmente utile nel mazzo Death & Taxes.

2. Azusa, Lost but Seeking

I giocatori che adorano i mazzi verdi amano mettere rapidamente in gioco un sacco di terre. E chi sa farlo meglio di Azusa, Lost but Seeking? Qui ritorna con l’illustrazione della versione promo Arbitro della carta, difficilissima da trovare.

3. Imperial Recruiter

Imperial Recruiter è stato stampato solo due volte: una in Portal Three Kingdoms e l’altra come promo Arbitro. È difficile mettere le mani su questa carta, e la ristampa farà felici sia i fan di Legacy, sia quelli di Commander.

4. Ensnaring Bridge

La domanda per questa ristampa è salita all’improvviso quando il mazzo Lantern Control ha fatto la sua comparsa in Modern, aggiudicandosi la vittoria al Pro Tour di Rivali di Ixalan. Il vero motore del mazzo non è la Lanterna della Perspicacia, bensì questo potente artefatto.

5. Vendilion Clique

Tanto flessibile quanto impegnativo, è il classico esempio delle potenzialità offerte dal gioco a livello strategico. C’è sempre posto per Vendilion Clique nei mazzi dei maghi blu in Modern, Legacy e Commander.

6. Thalia, Guardian of Thraben

Pezzo fondamentale del mazzo Modern Five-Color Humans, Thalia è una carta chiave in tutti i formati in cui è legale, ed è indispensabile nei migliori mazzi Modern, Legacy e Vintage.

7. Summoner’s Pact e Pact of Negation

Queste carte uniche, che spopolano in Commander e Modern, consentono di creare combo e salvaguardarle. I giocatori sanno perfettamente che l’efficienza a livello di mana è fondamentale e che le magie migliori sono quelle a costo zero.

8. Carte non comuni fondamentali: Simian Spirit Guide, Cursecatcher, Nettle Sentinel e Boros Charm

Alcuni sostengono che l’interesse generato dalla serie Masters stia tutto nelle non comuni che include, sia per l’impatto sulla domanda che per gli effetti sull’esperienza di draft. Da questo punto di vista, Masters 25 non delude le aspettative.

9. Terre filtro

Le cosiddette “terre filtro” fanno ciò che nessun’altra terra è in grado di fare: trasformano il mana di un colore in mana di altri due colori. I fan di Modern e Commander saranno entusiasti di trovarle nelle buste, e probabilmente avranno già un mazzo pronto ad accoglierle.

10. Jace, the Mind Sculptor

La migliore carta Planeswalker mai stampata ritorna nel formato Modern. Sia che lanci la Tempesta Cerebrale in ogni turno, si difenda o vinca la partita all’istante, Jace garantisce un’esperienza epica.

E questa è solo la punta dell’iceberg: l’espansione contiene 249 carte, ognuna delle quali apporta il suo importante contributo. Puoi vedere l’elenco completo qui.

Masters 25 uscirà il 16 marzo. Chiama subito il tuo distributore per effettuare la preordinazione o aumentare le quantità prenotate in precedenza!

A cura di Roscoe Wetlaufer

Domande frequenti

Consulta le risposte alle domande frequenti sul Wizards Play Network

Hai una domanda da fare?

Contattaci!