In base a nuovi dati, la generazione Z preferisce i negozi tradizionali

2 Marzo 2020 | 4 min di lettura

I tuoi clienti hanno a disposizione innumerevoli opzioni per acquistare Magic, ma nessuna di queste è necessariamente meglio delle altre: per alcuni fan, la semplicità e la velocità degli acquisti online sono enormi vantaggi. Altri, invece, cercano qualcosa di diverso.

Un negozio tradizionale garantisce un’esperienza di acquisto completamente differente rispetto a quella online: offre infatti una persona pronta a rispondere a qualsiasi domanda, un’occasione per ottenere consigli personalizzati e l’opportunità di disconnettersi dal mondo online.

Questi vantaggi attraggono una grossa fetta della community di gioco: la generazione Z.

La generazione Z comprende persone dai 14 ai 24 anni, un segmento che si sovrappone con gli appassionati di giochi, e non si tratta di un gruppo ristretto. Secondo alcune stime, entro la fine del 2020, un terzo della popolazione degli Stati Uniti sarà costituito dalla generazione Z.

Qual è il lato positivo di questo enorme gruppo di acquirenti? Probabilmente vogliono già farti visita in negozio.

Un’ampia fascia di clienti della generazione Z preferisce i negozi tradizionali agli acquisti online.

Nell’analisi disponibile qui, più della metà degli acquirenti della generazione Z intervistati afferma che preferisce spendere i propri risparmi in prodotti anziché in eventi, come viaggi o concerti. E non vuole acquistarli in un luogo qualsiasi: vuole ottenerli in un negozio fisico nella propria zona.

Ben l’81% degli intervistati dichiara di preferire i negozi tradizionali rispetto agli acquisti online.**

Questo dato non vale solo per le persone che sanno già cosa vogliono: il 73% degli acquirenti intervistati conferma che preferisce scoprire nuovi prodotti nei negozi fisici anziché conoscerli online.

In effetti, oltre la metà del campione preso in esame predilige il negozio tradizionale proprio perché non è come l’esperienza di acquisto online, e visitare un negozio fisico li aiuta a disconnettersi per un po’ dal mondo digitale.

Esaminando i prodotti dal vivo, non si rischia di essere distratti da notifiche a metà acquisto e non ci si sente sopraffatti dall’immensa quantità di articoli e rivenditori disponibili. Si tratta proprio di questa opportunità di concentrarsi e disconnettersi che attrae la generazione Z.

Questa fascia di acquirenti ama i negozi tradizionali a tal punto che costituiscono non solo la prima, ma anche la seconda scelta: molti dichiarano che, anche se il loro negozio preferito chiudesse, non inizierebbero a fare acquisti online, ma troverebbero piuttosto un altro negozio fisico.

I clienti della generazione Z cercano più che semplici prodotti: vogliono un’esperienza incentrata sui prodotti.

Uno dei motivi per cui la generazione Z preferisce acquistare in negozio è una caratteristica che non è possibile trovare online: l’esperienza.

Sebbene questi clienti spendano i propri risparmi in prodotti, acquistarli non è il loro unico obiettivo. Questo segmento vede lo shopping come un’esperienza, un’opportunità per familiarizzare con i prodotti e socializzare offline.

Una piattaforma online mostra consigli basati su algoritmi, ma non è in grado di porre domande come un negoziante. Sei un collezionista? Preferisci giocare in Limited o in Constructed? Vuoi costruire un mazzo per Standard o per Commander?

Questo spiega perché il 73% degli acquirenti intervistati abbia confermato che ama scoprire nuovi prodotti nei negozi fisici.

Un algoritmo può offrire prodotti simili in base ad acquisti precedenti, dati di navigazione e statistiche simili, che possono essere molto efficaci, ma non vanno confusi con una vera e propria personalizzazione. Sono il trattamento personale, la competenza degli addetti alla vendita e una fantastica esperienza ad attirare questa generazione verso i negozi tradizionali.

Riassumendo, gli acquirenti della generazione Z cercano diversi elementi: prodotti favolosi, interazioni con negozianti pronti ad aiutarli, oltre all’opportunità di passare del tempo con amici e familiari offline in uno spazio fantastico e accogliente.

Si tratta praticamente di ciò che possono trovare in uno dei negozi di giochi migliori al mondo.

Invoglia i clienti a tornare con esperienze Premium.

Non è necessario che cerchi di distogliere l’attenzione della generazione di acquirenti più giovani dai negozi online. Sono già alla ricerca di una fantastica esperienza di acquisto in cui possano disconnettersi e passare del tempo con la loro community: basta essere pronti ad accoglierli.

Da questo punto di vista, i membri del WPN hanno già un vantaggio, in quanto offrono una fantastica esperienza di acquisto e di gioco. È proprio questo il punto su cui fare leva per spingere i giocatori a scegliere il tuo negozio anziché altre opzioni.

La generazione Z, tuttavia, si aspetta molto più che un edificio in cui poter fare acquisti. Tutti i dati dimostrano che questo segmento si aspetta che le esperienze di acquisto siano Premium, e noi possiamo aiutarti a offrirle.

 Diventa Premium entro questa data

 Per ottenere questa ricompensa

 13 marzo

 Materiali di marketing migliorati per Ikoria

 7 aprile

 Campionato Premium di Ikoria

 7 aprile

 Copia di uscite selezionate di Secret Lair

 17 aprile

 Statistiche dei Prerelease Party considerate per le prossime quote di articoli

 3 luglio

 Commander Collection: Green interamente foil

Domande frequenti

Consulta le risposte alle domande frequenti sul Wizards Play Network

Hai una domanda da fare?

Contattaci!