Richard Early: Quando si parla di WPN Premium, ciò che conta è il processo

7 Ottobre 2019 | 4 min di lettura

Richard Early è il proprietario di Paradox Comics-N-Cards, una sede WPN Premium a Fargo, North Dakota.

WPN Premium significa standard elevati, grandi aspettative e duro lavoro. Significa valutare quanto è stato fatto e capire cosa resta da fare. È uno stato mentale, un modo di operare. Ciò che conta non è l’etichetta in sé, ma il percorso intrapreso per ottenerla.

Quando è stato lanciato il programma Premium lo scorso marzo, sono stati dati tre mesi di tempo prima della sua entrata in vigore a luglio. Ci siamo candidati subito e ho capito il motivo dell’esistenza del WPN Premium. È stato ideato come una sfida per ogni membro del WPN.

Sapevo che l’obiettivo non era ottenere lo status Premium, ma creare il miglior negozio possibile.

Paradox ha aperto nel 1993 e in pochissimo tempo abbiamo iniziato a vendere Magic.

Il nostro primo tavolo da gioco veniva dalla cucina di qualcuno. È stato donato al negozio per convincerci a lasciar giocare a carte la gente. Oggi sembra normalissimo, ma al tempo era una sfida pensare che le persone venissero in un negozio a passare il tempo.

Si può dire che siamo rapidamente diventati il punto di riferimento della comunità di Fargo, Moorhead e Red River Valley. Ho trovato amici, famiglia e partner d’affari stabili, e siamo diventati una destinazione naturale per giocatori amatoriali e agonistici.

In fondo, però, ci siamo limitati a essere nel posto giusto al momento giusto: sono stati i giocatori della zona a far funzionare l’attività. Avrei potuto progettare e realizzare qualsiasi idea, ma senza il sostegno dei clienti non avrebbe avuto un seguito. Sono incredibilmente grato e onorato di far parte di tutto questo.

Quindi, per farla breve, volevo lo status WPN Premium allo scopo di ricompensare i giocatori e i fan per il loro contributo e la passione che mettono nel loro hobby.

Appena abbiamo saputo del nuovo WPN, io e il mio responsabile abbiamo preparato una lista di attività da svolgere.

Qualcuno potrebbe pensare che siamo partiti in quarta. In realtà, non è andata così.

Sinceramente, l’elenco di controllo sulla qualità per il WPN Premium ci preoccupava: includeva punti che sembravano irrealizzabili, o per lo meno non avevamo idea di come farcela (e c’era almeno un punto che non eravamo sicuri di voler realizzare).

Alla fine, sono stato contattato da Wizards, e abbiamo discusso di come proseguire. Ci hanno rivelato di aver già esaminato il negozio con un cliente in incognito prima della nostra candidatura. La notizia ci ha entusiasmato, perché voleva dire che avevamo già attirato l’attenzione.

Questo ci ha dato una grande ispirazione, un’ispirazione epica, direi. Ci siamo sentiti in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo. In circa due settimane, abbiamo ridipinto il centro eventi, acquistato nuovi bidoni per la spazzatura, realizzato nuovi numeri da tavolo, istruito lo staff in base all’elenco di controllo e infine girato un video di presentazione.

Abbiamo ordinato nuove divise per lo staff, cordoncini e insegne. Abbiamo pubblicato le politiche di vendita e dei prezzi, un codice di condotta chiaro e decine di altre cose. Alcune esistevano già, altre no, ma si trattava di elevare lo standard.

Il nostro staff ha risposto alla grande. Tutti erano felici di imparare quanto veniva loro richiesto: accogliere i clienti in un certo modo, essere sempre pronti a consigliare i giocatori sui prodotti, insegnare le regole ai principianti e fungere da esperti durante gli eventi.

Di nuovo, si trattava di elevare lo standard.

In fin dei conti, credo che Paradox fosse già all’80% del lavoro da svolgere.

Siamo perfetti? Certo che no. Non ho dormito la notte durante il periodo del cliente in incognito, ma il risultato è stato che abbiamo davvero innalzato lo standard.

Grazie al processo per il WPN Premium, abbiamo iniziato ad analizzare ogni singolo dettaglio. Dovevamo pensare a come presentare le informazioni e a ciò che vedevano i clienti quando erano in negozio. Ho capito rapidamente che qualsiasi negoziante trarrebbe vantaggio da un simile processo, a prescindere dalle caratteristiche attuali della sua sede.

Per la prima volta, ho messo a fuoco i miei obiettivi, e li ho confrontati con la mia attività. Voglio avere un impatto sulla vita delle persone, voglio che si sentano a proprio agio e diano il meglio. Il percorso verso lo status Premium mi ha dato la possibilità di mostrare tutto questo nel mio modo di gestire gli affari.

Non posso controllare i risultati, ma so che il mio negozio non è mai stato così bello e io non sono mai stato così appassionato a Magic.

La versione integrale di questo articolo è apparsa originariamente sul blog di Richard, Always Early.

Il processo per ottenere lo status WPN Premium è disponibile a tutti i membri del WPN. Qui puoi trovare ulteriori informazioni, tra cui le modalità per richiedere il WPN Premium.