3 dic 2019

Deck Box Halifax: il percorso a lungo termine verso il WPN Premium

Hanno iniziato con meno di 2000 dollari in banca e oggi sono tra i migliori negozi del mondo. Ecco come ce l’hanno fatta.

3 dic 2019

Deck Box Halifax: il percorso a lungo termine verso il WPN Premium

Hanno iniziato con meno di 2000 dollari in banca e oggi sono tra i migliori negozi del mondo. Ecco come ce l’hanno fatta.

A cura di Joshua Pyle-Carter, Deck Box Halifax

Se noi abbiamo raggiunto lo status Premium, chiunque può farlo.

Abbiamo un’attività di dimensioni ridotte, da qualsiasi punto di vista: un piccolo negozio in una piccola città di una piccola provincia del Canada atlantico. Abbiamo iniziato con un budget irrilevante, gestendo gli affari in modo organico senza mai contrarre debiti.

Nonostante tutto, lo scorso giugno abbiamo ottenuto lo status WPN Premium, migliorando significativamente l’esperienza dei nostri clienti nel frattempo.

All’inizio, eravamo praticamente agli antipodi dello status Premium. Se stai leggendo questo articolo e ritieni che il WPN Premium non sia alla tua portata, ti incoraggio a pensare a lungo termine. Con un po’ di impegno e le decisioni giuste, puoi farcela.

Per noi, il percorso è stato di tre fasi, portate a termine nel corso di cinque anni.

 

Fase 1: consolidare le basi e partire da lì.

 

Abbiamo aperto il nostro negozio cinque anni fa, con meno di 2000 dollari in banca. L’affitto del nostro appartamento andava pagato dopo due settimane. Ogni volta che riuscivamo a risparmiare soldi extra a fine mese, li mettevamo da parte per migliorare l’attività. Non avevamo molto, ma sapevamo come usarlo.

Avevamo preparato un elenco dei punti più importanti. Non appena potevamo investire qualcosa, acquistavamo oggetti della lista: nuovi tavoli, nuove sedie, un condizionatore. Frequentando le svendite per cessata attività o controllando i siti con oggetti di seconda mano, è possibile fare ottimi affari.

Senza avere garanzie per un prestito, abbiamo svolto da soli tutto il lavoro che potevamo. La mia compagna, suo padre e suo fratello hanno sistemato i nostri primi pavimenti, e io ho costruito alcuni dei tavoli. Inizialmente, l’estetica non era una delle priorità, ci abbiamo pensato dopo.

 

Fase 2: perfezionare il servizio.

 

La mia compagna e io abbiamo sempre desiderato la stessa cosa per la nostra attività: creare uno spazio divertente in cui le persone potessero stringere legami grazie all’interesse comune per i giochi. La nostra attenzione ai clienti ci ha sempre distinto, e il successo è venuto da sé.

Parliamo di tutti i giochi che interessano ai nostri clienti, esploriamo le novità con passione ed entusiasmo, non cerchiamo mai di vendere qualcosa a ogni costo e non vogliamo che i clienti si sentano sotto pressione. Al contrario, offriamo consigli su come costruire mazzi a costi contenuti e ne prestiamo perfino alcuni che i giocatori possono provare prima di acquistare.

Il servizio è stato ciò che ha dato impulso alla nostra attività e ci ha fornito le risorse per la terza fase: reinvestire nel negozio.

 

Fase 3: reinvestire nell’attività.

 

A questo punto, abbiamo iniziato a concentrarci di più sull’estetica, ma sempre con un occhio al portafogli.

Quando abbiamo raggiunto lo status Premium, avevamo un negozio di circa 120 metri quadrati con pavimenti messi da noi, pareti verniciate da noi, vecchi scaffali di una gioielleria riadattati, solidi tavoloni e sedie da ipermercato (che sono durate più di cinque anni)!

Ecco alcuni punti da tenere a mente quando rinnovi il tuo spazio.

1. Quando progetti una planimetria, percorri gli spazi in prima persona. Fai finta di essere un cliente e cammina in giro, più e più volte. Noi l’abbiamo fatto per poter comunicare al progettista le nostre esigenze.

2. Investi in illustrazioni. Non è necessario che siano qualcosa di stravagante come dei murales personalizzati. I poster incorniciati sono bellissimi e danno la sensazione che tu stia investendo nell’aspetto del tuo spazio.

3. Organizza l’inventario. Se non riesci a trovare qualcosa, i tuoi clienti non potranno acquistarlo. Potrebbe richiedere tempo e fatica, ma un inventario ben organizzato a lungo termine ti farà risparmiare tempo e si rivelerà redditizio.

4. Crea abbinamenti. In questo modo, lo spazio sarà visivamente coerente e tutto sembrerà pensato nei minimi dettagli. Vernicia tutti gli scaffali con lo stesso colore. Le vernici spray sono quelle che funzionano meglio.

Alla fine, la nostra attività si è espansa a tal punto da superare lo spazio che avevamo a disposizione. L’anno scorso ci siamo trasferiti da un negozio di 120 metri a uno di quasi 220 metri quadrati (a proposito, se devi trasferirti, affidati a un agente immobiliare per il commercio: vale tanto oro quanto pesa).

Oggi il nostro negozio è bello e spazioso, ma quando Deck Box è nato, non era molto più grande di un portamazzo.

Raggiungere lo status Premium è certamente un enorme vantaggio, ma a prescindere da questo, vale comunque sempre la pena di migliorare l’attività. Quindi ti incoraggio a iniziare subito: se ci siamo riusciti noi, può farcela chiunque!

Articoli collegati

23 nov 2022

Come progettare un perfetto Calendario del negozio

WPN Premium

21 nov 2022

Jumpstart 2022 arriverà la prossima settimana!

Acquisizione di nuovi giocatori, Jumpstart 2022

21 nov 2022

Mazzi Commander Introduttivi posticipati di una settimana in Europa

Utilizziamo i cookie necessari per garantire il corretto funzionamento del nostro sito e raccogliere dati di sessione anonimi. Puoi disabilitare i cookie necessari attraverso le impostazioni del tuo browser. Utilizziamo inoltre cookie opzionali per personalizzare contenuti e annunci pubblicitari, offrire funzioni legate ai social network e analizzare il traffico Web. Cliccando su "Ok, accetto", acconsenti ai cookie opzionali. (Scopri maggiori informazioni sui cookie.)